Newsletter Luglio

AIUTIAMOLI A CASA LORO… sembra che adesso i tutti i partiti abbiamo scoperto, per qualche manciata di voti in più, la soluzione che dovrebbe essere da sempre la più logica e sensata. Noi di Karibuni abbiamo iniziato davvero ad aiutare a casa loro da quando siamo nati, abbiamo costruito scuole dove oggi oltre 5000 bambini studiano ogni giorno , realizzato dispensari sanitari e quattro medici locali supportati da noi visitano ogni mese centinaia di persone. Poi la decisione cinque anni fa di provare a creare lavoro, produrre cibo che era sempre meno in un territorio dove non piove da più di due anni.. e provando provando oggi Karibuni ha aperto 6 fattorie che hanno a disposizione oltre 500000 m2 di terra, coltiviamo verdura, pomodori, mais, produciamo oltre 12000 uova al mese che sostituiscono nelle scuole la mancanza di carne e tanto ancora. Con queste produzione ogni giorno 700!!!! Bambini ricevono un pasto caldo , e saranno 1000 da gennaio, e le eccedenze di produzione vengono vendute sul mercato locale a prezzi ribassati. Con questo sistema siamo già al 50% di copertura di tutte le spese … nessuna carità, ma solo impegno nel promuovere attraverso il lavoro la dignità di centinaia di persone .

aa

Difficile? Certo , ma non impossibile come noi stiamo ampiamente dimostrando. Chiunque in Kenya per vacanza puó andare a visitare tutto quello che facciamo, pranzare nella fattoria Flora, condividere con Kanai, il responsabile locale di tutto questo i vari progetti. Manca l’acqua? Abbiamo fatto un pozzo trovando acqua a 180 mi ed adesso tutte le fattorie hanno acqua in abbondanza ed a breve potremmo anche potabilizzare parte di questa acqua da dare alla gente.

 

bb

Puntiamo tanto sull’istruzione. Ogni anno 5/7 giovani vanno all’università grazie alle nostre borse di studio. Grace Kwinga si è appena laureata in agraria, ha avuto subito un lavoro da noi ed a lei abbiamo affidato la responsabilità di due fattorie con personale tutto femminile… sarà un team di sole donne , ed in loro crediamo per ulteriori sviluppi.

Da poco inaugurata a Kilifi, capitale ella Contea. St Patrick catholic school, una grande scuola che ospita oltre 400 bambini. L’Arcivescovo di Mombasa mons Kivuva, vecchio amico di Karibuni, ha voluto inaugurare personalmente la scuola, altro esempio di cooperazione fra Italia e Kenya. Vorremmo fare ancora tanto di più , ma abbiamo bisogno del vostro aiuto. L’anno scorso , a causa di una epidemia fortissima,  è morto l’80% del bestiame nella zona interna della costa. Anche per noi è stato un disastro. Abbiamo dovuto sospendere le colazioni ai bambini perchè senza animali non avevamo più latte. Adesso con l’acqua del pozzo stiamo seminando tanta erba, potremmo avere tante mucche.. ecco vorremmo comprare qualche decina di mucche..costo 300 euro l’una. Abbiamo già acquistato anche 60 capre donate da InnerWheel Como e dagli amici di Federica … gli animali sono la risorsa più importante… chi vuole aiutarci ci scriva… a voi tutti gli auguri di buone vacanze…

ccConsegnate altre due motoambulanze: una al dispensario di Mambrui donata da Rainbow care Onlus di Cuneo e l’altra destinata a Langobaya donata dal Rotaract Club di Como.

ci sentiamo a settembre

Gianfranco