Newsletter Dicembre 2016

Tanti avvenimenti per Karibuni onlus in questi mesi. L’ultima e più importante, nei giorni scorsi le Autorità del Kenya ci hanno concesso lo status di NGO, associazione ufficialmente riconosciuta. Ora tutte le nostre attività saranno registrate e verificate localmente, potremo accedere ai fondi ed ai progetti della cooperazione internazionale, nei prossimi mesi riprenderanno le missioni sanitarie , tutti i nostri volontari e collaboratori avranno un regolare riconoscimento. E’ un risultato molto importante di cui ovviamente siamo fieri ed orgogliosi.
A Meru inaugurato lo scorso settembre il primo KARIBUNI COMPLEX VILLAGE. Don Peter in pochi mesi ha realizzato dispensario, scuola, fattoria ed avviato i primi microcrediti, realizzando appieno la nostra visione di supporto concreto per dare dignità e lavoro alle comunità e non assistenzialismo che non porta a nulla , se non alla dipendenza. Don Silvano Kizito sta realizzando il secondo Villaggio a Shimba Hills che l’Arcivescovo di Mombasa , mons. Kivuva, considera una pietra miliare per lo sviluppo di progetti a favore delle comunità cattoliche.

1

Consegnata alle autorità “Tiziana Nursery” school a Langobaya, nuova nursery per 80 bambini ed abbiamo in costruzione la Karibuni Maasai nursery a Baolala.
Gravi problemi ci sono all’interno della costa del Kenya dove non piove da dieci mesi e la siccità ha creato enormi carenze alimentari a decine di migliaia di persone. Sulla costa , da Mombasa, Kilifi, Mida Malindi per fortuna frequenti brevi piogge consentono agricoltura ed allevamento, ma basta fare qualche decina di km all’interno ed il panorama è terribile… tutto brullo, grigio, animali che muoiono , i campi secchi che non producono nulla.

2

Anche le nostre fattorie hanno patito molto questa situazione, stiamo attivando un pozzo, ma ci vorrà del tempo per ripartire a produrre. Per fortuna i tanti terreni che abbiamo affittato vicino al fiume Galana , grazie a due potenti pompe, producono a pieno regime pomodori, mais, verdura e tanto ancora e cosìi quasi 500 bambini che sosteniamo delle nostre scuole hanno sempre ricevuto tutti i giorni una pasto caldo e da gennaio se ne aggiungeranno altri 200!!
Da gennaio riprenderemo a darvi mensilmente le informazioni su quanto facciamo.
Per questo Natale vi giungano da tutto lo staff Keniota di Karibuni , dai nostri bambini e dai loro genitori e da tutti gli amici di Karibuni onlus Ngo gli auguri piu’ affettuosi.